Ambiente, D’Amato: “VIA e AIA un ostacolo per lo sviluppo? Cosa ne pensa il Ministro Cingolani?

BRUXELLES – “Leggiamo sull’organo di stampa di Confidustria, il Sole24Ore, un lungo editoriale dal titolo ‘L’Ambiente frena industrie e opere’, in cui si accusa la Valutazione di Impatto Ambientale di essere, pari dell’AIA, ‘il principale ostacolo alle infrastrutture’. E per questo si invita, poco velatamente, il nuovo Ministro della Transizione ecologica, Cingolani, a cambiare rotta…

Governo Draghi, Vincenzo Galizia: “Dissenso sul Banchiere accettato da tutti. Più politica e meno finanza”

COMUNICATO STAMPA Roma – Sulle consultazioni di questi giorni in relazione alla formazione del nuovo Governo voluto dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, con l’imposizione della guida di Mario Draghi, è intervenuto Vincenzo Galizia Presidente nazionale del movimento ‘Più Eco Ecologisti Confederati‘, il quale ha dichiarato: “Esprimiamo dissenso in merito alla proposta che vede il…

Crisi Governo Conte, Prof. Mario Canino: “No a Renzi d’Arabia nel Governo”

COMUNICATO STAMPA Roma – In merito alla visita di Matteo Renzi al Principe Saudita Mohammed Bin Salman a Riyad è intervenuto il prof. Mario Canino Responsabile del Dipartimento Politiche Economiche ed Internazionali del movimento ‘Più Eco – Ecologisti Confederati‘. Canino ha dichiarato: “Come si fa ad andare in piena crisi di Governo, provocata da Renzi…

Manifesto ‘Più Eco’ superate le 600 sottoscrizioni

COMUNICATO STAMPA Roma – Continuano le sottoscrizioni da parte di singoli cittadini, movimenti, associazioni, sigle, comitati, liste civiche al nostro Manifesto politico dove sono enunciati gli obiettivi che intende portare avanti e la visione del mondo del movimento Più Eco-Ecologisti Confederati. Il Manifesto ha superato quota 600 firmatari tra cui: Il Presidente nazionale di Fronte…

Dimissioni Conte, D’Amato: “No ad un Governo tecnico stile Monti”

Bruxelles – “Cartabia, Draghi… insomma un governo tecnico è alle porte? La Fornero, Prodi, Letta lo spingono. E 2 domande me le farei… Dicono serve una persona indipendente, ma indipendente da chi? dagli elettori e cittadini lo sarebbe di sicuro. Sembra che l’ultimo governo tecnico ce lo siamo già dimenticati, l’italiano ha proprio la memoria…