COMUNICATO STAMPA

Roma – Sulla votazione svoltasi ieri sera in Senato sulla crisi di Governo voluta da Matteo Renzi, che ha visto il Governo Conte ottenere 156 voti di fiducia, è intervenuto Vincenzo Galizia Presidente nazionale del movimento politico ecologista ‘Più Eco‘ che ha dichiarato: “Ieri il Premier Conte ha ottenuto una vittoria di Pirro con una maggioranza relativa e raffazzonata da ex forzisti dell’ultima ora e Senatori a vita (tanto odiati in passato da Grillo e dai suoi ed ora più che mai amati). Si tratta di una maggioranza che non sarà in grado di governare, il “ribelle” Renzi si è comportato come dettano le sue radici da democristiano, aveva la possibilità di far cadere il Governo, ma poi si è ben guardato dal farlo per poter mantenere una forma illusoria di potere ed evitare il voto che molto probabilmente lo avrebbe definitivamente escluso dal Parlamento viste le percentuali negli impietosi sondaggi relativi al suo partito. Infine la Destra, spettatore impotente, con Matteo Salvini impegnato nel suo solito discorso antiambientalista, ponte sullo Stretto (idea rilanciata anche dall’altro Matteo toscano), inceneritori, tav e chi più ne ha, più ne metta. Il quadro che ne deriva è più che mai desolante, mentre continua la drammatica crisi sanitaria – e soprattutto economica – dovuta al Covid, che attanaglia il nostro Paese. L’Italia ha bisogno di altro, ha bisogno di facce nuove, di una politica con la P maiuscola, seria, capace, etica e civica che non guardi ai propri interessi di bottega, ma finalmente a quelli dei cittadini“.

Visite totali questa pagina: 584 – Visite oggi questa pagina: 1 – Visite totali al sito: 91.259. GRAZIE!